Gli effetti dell'alimentazione sul corpo e sugli allenamenti

Prima, durante e dopo... parliamo di alimentazione
Avatar utente
salvassa
Elite
Elite
Messaggi: 6978
Iscritto il: gio 17 mar 2016, 20:50

Re: Gli effetti dell'alimentazione sul corpo e sugli allenamenti

Messaggio da salvassa » dom 27 nov 2022, 13:06

Ecco lei pippa vera... I fly a 2/km e poi prendi 5' nella mezza da una sega come me... Ma vah vah

Inviato dal mio moto g(50) utilizzando Tapatalk

PB: 5k 19'07 (passaggio test in pista 29/1/2022) 10k 38'34" (test in pista 29/1/2022) 21k 1h23'23" (Roma Ostia 06/03/2022) 42k 2h58.47 (Milano 2022)
Squat 145 Panca 100 Stacco 185

Avatar utente
gaeshipag
Promesse
Promesse
Messaggi: 1012
Iscritto il: mer 18 nov 2020, 9:22

Re: Gli effetti dell'alimentazione sul corpo e sugli allenamenti

Messaggio da gaeshipag » dom 27 nov 2022, 14:57

salvassa ha scritto:
dom 27 nov 2022, 13:06
Ecco lei pippa vera... I fly a 2/km

Inviato dal mio moto g(50) utilizzando Tapatalk
E poi c'era la marmotta che confezionava il cioccolato 🤣🤣🤣🤣
1500m: 4:37.30(Avellino 03/09/2022)
3000m: 10:08.11(Avellino 29/06/2022)
5000m: 17:57.7 (Avellino 05/09/2021)
10 km: 37:02 (Saviano 05/12/2021)
HM: 01h.21m.04s (Agropoli 03/04/2022)
https://www.strava.com/athletes/67912448

Avatar utente
sabba
Juniores
Juniores
Messaggi: 963
Iscritto il: mar 22 set 2020, 21:33

Re: Gli effetti dell'alimentazione sul corpo e sugli allenamenti

Messaggio da sabba » dom 27 nov 2022, 15:17

salvassa ha scritto:Ecco lei pippa vera... I fly a 2/km e poi prendi 5' nella mezza da una sega come me... Ma vah vah

Inviato dal mio moto g(50) utilizzando Tapatalk
È un tempo così scarso per una donna 1h28?

Inviato dal mio TelefonoIntelligente usando Tapatalk

42k: 2:38:39 - 3:46/km (Rotterdam 4/2022)
21k: 1:17:24 - 3:40/km (Ganten Milano 11/2019)
10k: 35:23 - 3:32/km (Payerne 02/2020, CH)
5000m:16:59.05 - 3:24/km (Bulle 08/2020, CH)
3000m: 10:09 - 3:23/km (Meilen 07/2022, CH)

Zedemel
Elite
Elite
Messaggi: 15741
Iscritto il: mer 2 dic 2015, 19:41

Re: Gli effetti dell'alimentazione sul corpo e sugli allenamenti

Messaggio da Zedemel » dom 27 nov 2022, 15:23

sabba ha scritto:
dom 27 nov 2022, 15:17
salvassa ha scritto:Ecco lei pippa vera... I fly a 2/km e poi prendi 5' nella mezza da una sega come me... Ma vah vah

Inviato dal mio moto g(50) utilizzando Tapatalk
È un tempo così scarso per una donna 1h28?

Inviato dal mio TelefonoIntelligente usando Tapatalk
Ma non è scarsa, più che altro su instagram posta solo dei gran allunghi con sorriso che farebbero immaginare diversamente.
Mutante sovrumano

Avatar utente
salvassa
Elite
Elite
Messaggi: 6978
Iscritto il: gio 17 mar 2016, 20:50

Re: Gli effetti dell'alimentazione sul corpo e sugli allenamenti

Messaggio da salvassa » dom 27 nov 2022, 15:35

@sabba è un tempo ottimo per una donna amatore visti i tempi che corrono...

Se però posti un reel dove dici che fai 30m a 2.00/km rilassata come quando io vado a 4.30 diventa un tempo ridicolo




PB: 5k 19'07 (passaggio test in pista 29/1/2022) 10k 38'34" (test in pista 29/1/2022) 21k 1h23'23" (Roma Ostia 06/03/2022) 42k 2h58.47 (Milano 2022)
Squat 145 Panca 100 Stacco 185

chippz
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 16602
Iscritto il: mer 11 feb 2015, 17:52

Re: Gli effetti dell'alimentazione sul corpo e sugli allenamenti

Messaggio da chippz » dom 27 nov 2022, 20:47

Il problema è che poi metterà lo screen di Endu che dice che "ha fatto" gli ultimi 2 km a 2'/km e giù di sbavature (e fatturato)! :D
1h26' / 37':40" / 17':39" / 10':22" / 5':06" / 4':44" / 3':00" / 2':16" / 1':00"
Watt: CP 319 / 20' 318 / 10' 344 / 5' 381 / 3' 423 / 2' 448 / 1' 549 / 30" 676 / max 1052

https://andrelyze.blogspot.com/

Zedemel
Elite
Elite
Messaggi: 15741
Iscritto il: mer 2 dic 2015, 19:41

Re: Gli effetti dell'alimentazione sul corpo e sugli allenamenti

Messaggio da Zedemel » sab 21 gen 2023, 20:33

Pensavo che ci potesse essere una formula per descrivere il movimento di un atleta, cioè la falcata, essendo una parabola di volo. E pensando al tiro d'artiglieria c'è la formula della gittata:
x = (v² × sin(2a)) / g

Cioè la lunghezza di una gittata e quindi l'ampiezza di una falcata, dipende dalla velocità, dall'angolo e ovviamente dalla forza di gravità.

Quindi non c'entra l'inerzia perché la gittata dipende dalla velocità iniziale (e menomale perché dovessimo ogni volta ripartire sarebbe faticosissimo).
Visto che l'atleta con un rapporto potenza peso migliore, va più forte, si fa presto a vedere come il kg di peso incida sulla prestazione 1,4% circa per la persona media, che poi è quello che viene fuori più o meno dagli studi fatti (citati anche da Perugini nel "caso" Martini).

La formula è semplificata, perché non tiene conto della resistenza dell'aria, e qui veniamo al caso dei velocisti. A parte che per il velocista conta avere un numeratore alto (cioè tanti watt), ma soprattutto ai 35-40 all'ora la resistenza dell'aria è enormemente più alta che per Kipchoge ai 20km/h e ancor di più per il tapascia ai 15km/h (chi è andato in bici sa bene la differenza dello stare in scia alle varie velocità). E per questo il fattore peso incide meno.
Mutante sovrumano

Zedemel
Elite
Elite
Messaggi: 15741
Iscritto il: mer 2 dic 2015, 19:41

Re: Gli effetti dell'alimentazione sul corpo e sugli allenamenti

Messaggio da Zedemel » dom 22 gen 2023, 11:22

Può succedere quindi che il guadagno al km sia inferiore, ma dipendente da un eventuale perdita di potenza. Una Klosterhalfen così magra, le gioverebbe un kg un meno o addirittura un kg in più? Quella gente ultra palestrata con gambe enormi che si dà alla maratona è normale che perdendo kg perdano anche un po' di forza.

Ma per la stragrande maggioranza degli amatori, la cui composizione corporea non è esattamente al top, la possibilità di non perdere potenza, penso sia fattibile. Se poi ai tot kg persi non corrisponde il teorico guadagno, qualcosa a livello allenamento/idratazione/alimentazione andrebbe verificato, se uno gliene frega ovviamente.
Mutante sovrumano

Rispondi