Ernia al disco

Non li vorremo ma purtroppo fanno parte del gioco
Rispondi
TomatoPazzo
Cadetti
Cadetti
Messaggi: 1
Iscritto il: ven 29 lug 2022, 10:44

Ernia al disco

Messaggio da TomatoPazzo » ven 29 lug 2022, 10:47

Ciao a tutti,

mi e' stata diagnosticata (tramite NMR, risonanza nucleare) ernia al disco. Ho 49 anni e corro dal 1988, sono/ero discreto. Posso fare bici, e passeggiate in montagna, entrambe lunghissime e con tantissimo dislivello, e nuoto (sono scarso, ma il nuoto mi piace), senza nessun sintomo o fastidio. Pero' se faccio anche pochissima corsa, lentissimo, poco dopo ho dolore a una chiappa. L'ortopedico che mi ha visto dice che l'unica cosa da fare sono esercizi di fisioterapia, li sto facendo religiosissimamente 15-20min TUTTI i giorni, per rinforzare muscolatura glutei, addome, schiena, fianchi, e stretching, questo ormai da 7mesi. Inoltre nuoto da anni, 2-3 volte a sett, 1-2km a volta (semplicemente mi piace, poi il nuoto dicono tutti che fa bene alla schiena).

Ogni tanto vedo un fisioterapista x discutere gli esercizi che faccio, dice che sto facendo tutto correttamente. Inoltre secondo lui i miei muscoli dela schiena sono messi molto bene.

Nonostante tutto questo, non ho ancora nessun miglioramento. :( ](*,)

So che in alcuni casi ci si opera.

Avete storie di ernia al disco (con operazione, o senza) da condividere?
Grazie, ciao

Alberto

mb70
Seniores
Seniores
Messaggi: 2192
Iscritto il: gio 1 set 2016, 21:59

Re: Ernia al disco

Messaggio da mb70 » ven 29 lug 2022, 18:37

I problemi della schiena possono essere un problema molto difficile da gestire per chi corre. Io ho un'ernia l5 s1e qualche altro disordine.
Esercizi di rinforzo del core e stretching per la schiena sono ormai una routine fissa.
Nel mio caso sono stato anche due anni senza correre, poi alla fine ho ripreso. Tuttavia negli anni la situazione si è decisamente aggravata.
Inizialmente si manifestavano episodiche contratture del polpaccio dx, ma riuscivo anche a correre per 60 km a settimana.
Qualche anno dopo il disturbo è evoluto in peggio con frequenti contratture anche dopo 10' di corsa. In questo caso il fastidio persiste per mesi.
Ho inserito la bici, anche mtb, mentre il nuoto nel mio caso mi annoia.
Insomma conviverci, non ho pensato di ricorrere all'intervento chirurgico perché non ci sono i presupposti, di fatto non ho neanche mal di schiena.

Inviato dal mio SM-G985F utilizzando Tapatalk


Rispondi