MONTAGNA

Parliamo di tutti gli altri sport
Ericradis
Elite
Elite
Messaggi: 6491
Iscritto il: ven 27 feb 2015, 21:58

Re: MONTAGNA

Messaggio da Ericradis » mar 26 gen 2021, 17:03

lucaliffo ha scritto:
mar 26 gen 2021, 15:45
Zedemel ha scritto:
mar 26 gen 2021, 15:03
c'è una parte di impoderabile, si è spesso contornati da pietre e tratti scoscesi, una scivolata e addio. Altre volte si fanno follie, spesso legate alla voglia di non rinunciare.
una scivolata mica la fanno 4 persone all´unisono. probabilmente é stata una valanga e sappiamo ke le condizioni meteo sono determinanti in questo senso.
io a volte feci delle cazzate "tecnike", tipo farmi una paretina di 10m senza attrezzatura, ma al meteo dó attenzione ossessiva.
una cosa ke non capisco é la tendenza a cercare riparo se le condizioni meteo peggiorano di brutto mentre stai su... poi puó essere ke restano pessime per 3 giorni e sei fregato. in questi casi secondo me é bene SCENDERE IL PIÚ POSSIBILE ALLA VELOCITÁ DELLA LUCE, come fecero ora sul k2 i nepalesi ;)
Il meteo è importantissimo ma ci sono anche dei microclimi in montagna che condizionano pesantemente, correnti di aria più calda, acqua sorgente.
Circa la possibilità di scendere il più velocemente possibile è vero, ma chi rimane in quota spesso lo fa per sfinimento o mancanza di visibilità. Cosí sembra che morí un cardiologo che conoscevo non ancora ritrovato...

https://www.ilgiorno.it/lecco/cronaca/2 ... nese.shtml

Zedemel
Elite
Elite
Messaggi: 13623
Iscritto il: mer 2 dic 2015, 19:41

Re: MONTAGNA

Messaggio da Zedemel » mar 26 gen 2021, 17:16

Ericradis ha scritto:
mar 26 gen 2021, 17:03
lucaliffo ha scritto:
mar 26 gen 2021, 15:45
Zedemel ha scritto:
mar 26 gen 2021, 15:03
c'è una parte di impoderabile, si è spesso contornati da pietre e tratti scoscesi, una scivolata e addio. Altre volte si fanno follie, spesso legate alla voglia di non rinunciare.
una scivolata mica la fanno 4 persone all´unisono. probabilmente é stata una valanga e sappiamo ke le condizioni meteo sono determinanti in questo senso.
io a volte feci delle cazzate "tecnike", tipo farmi una paretina di 10m senza attrezzatura, ma al meteo dó attenzione ossessiva.
una cosa ke non capisco é la tendenza a cercare riparo se le condizioni meteo peggiorano di brutto mentre stai su... poi puó essere ke restano pessime per 3 giorni e sei fregato. in questi casi secondo me é bene SCENDERE IL PIÚ POSSIBILE ALLA VELOCITÁ DELLA LUCE, come fecero ora sul k2 i nepalesi ;)
Il meteo è importantissimo ma ci sono anche dei microclimi in montagna che condizionano pesantemente, correnti di aria più calda, acqua sorgente.
Circa la possibilità di scendere il più velocemente possibile è vero, ma chi rimane in quota spesso lo fa per sfinimento o mancanza di visibilità. Cosí sembra che morí un cardiologo che conoscevo non ancora ritrovato...

https://www.ilgiorno.it/lecco/cronaca/2 ... nese.shtml
Alla fine ogni caso fa storia a sé, c'è anche una fetta di gente che non è molto preparata fisicamente, alla fine è più simile ad uno sport che al passeggio.
A mazza di dobermann
PB: 10.000m 41'09" (05/02/17), 21.097m 1h32'21"(19/02/17)

mb70
Promesse
Promesse
Messaggi: 1951
Iscritto il: gio 1 set 2016, 21:59

Re: MONTAGNA

Messaggio da mb70 » mar 26 gen 2021, 19:23

Per me questo aspetto della preparazione dell'escursione in tutti i suoi aspetti è la parte più importante ma anche divertente dell'andare in montagna. Nell'ultimo corso del CAI che ho seguito siamo arrivati a compilare un foglio di rotta per un'escursione da fare fuori sentiero. Il foglio divide in molti tratti il percorso e riporta tutti i dati, lunghezza, pendenza media, altitudine di partenza e arrivo, tempo di percorrenza, azimut e controazimut, punti di riferimento. L'obiettivo è avere la situazione sempre sotto controllo anche in momenti di all White. È divertente e se nel corso dell'uscita il tempo peggiora (ma è già stato verificato prima) sei portato a tornare a casa senza rimpianti perché comunque sei soddisfatto di tutta l'organizzazione. Io da quando ho fatto queste esperienze vado in montagna meno spesso! Cioè ci penso bene prima di andare. Per esempio ora non ci penso neanche lontanamente. Anche perché le Apuane che sono vicine sono molto pericolose

Inviato dal mio SM-G928F utilizzando Tapatalk


lucaliffo
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 21051
Iscritto il: mar 10 feb 2015, 15:10

Re: MONTAGNA

Messaggio da lucaliffo » sab 30 gen 2021, 10:38

simone e tamara sul pobeda, siberia, invernale

https://www.youtube.com/watch?v=nWmXPWTkL9M
allenatore, personal trainer

http://ilcorsarotraining.blogspot.com.br/

lucaliffo
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 21051
Iscritto il: mar 10 feb 2015, 15:10

Re: MONTAGNA

Messaggio da lucaliffo » mar 11 mag 2021, 16:25

messner 77enne si ri-ri-sposa con una 42 enne :)
allenatore, personal trainer

http://ilcorsarotraining.blogspot.com.br/

Rispondi