ritmi e FC

L'allenamento per tutte le altre distanze e la tecnica di corsa
lucaliffo
Elite
Elite
Messaggi: 25039
Iscritto il: mar 10 feb 2015, 15:10

Re: ritmi e FC

Messaggio da lucaliffo »

GioPod ha scritto: dom 5 mar 2017, 15:38 Però a sto punto c'è da chiedersi quanto siano affidabili quei 4mmol. Che sia una media si è.capito da un bel po', ma forse è proprio un dato statistico buttato lì a casaccio come fcmax=220-età
senza dubbio
allenatore, personal trainer

http://ilcorsarotraining.blogspot.com.br/
Daniele
Allievi
Allievi
Messaggi: 207
Iscritto il: lun 11 gen 2016, 7:25

Re: RE: Re: ritmi e FC

Messaggio da Daniele »

lucaliffo ha scritto:
GioPod ha scritto: dom 5 mar 2017, 15:38 Però a sto punto c'è da chiedersi quanto siano affidabili quei 4mmol. Che sia una media si è.capito da un bel po', ma forse è proprio un dato statistico buttato lì a casaccio come fcmax=220-età
senza dubbio
Io che amo i gadget (anche se alla fine non lo compro così spesso), avevo avuto una mezza idea di prendermi l'aggegggio per misurare il lattato. Forse potrebbe essere più utile di un power meter o simili. Strano che non se ne parli nemmeno nei blog dedicati (tipologia dcrainmaker).
Avatar utente
GioPod
Seniores
Seniores
Messaggi: 3004
Iscritto il: lun 26 ott 2015, 10:24

Re: ritmi e FC

Messaggio da GioPod »

Però non mi torna la prova dei 30': a una prova massimale questi hanno fatto in media 4'17''. La soglia dovrebbe essere molto simile. Al limite limite leggermente inferiore, non molto.superiore
lucaliffo
Elite
Elite
Messaggi: 25039
Iscritto il: mar 10 feb 2015, 15:10

Re: ritmi e FC

Messaggio da lucaliffo »

GioPod ha scritto: dom 5 mar 2017, 18:26 Però non mi torna la prova dei 30': a una prova massimale questi hanno fatto in media 4'17''. La soglia dovrebbe essere molto simile. Al limite limite leggermente inferiore, non molto.superiore
40" di scarto al raddoppio di distanza rispetto al 3200... ci hanno presi per il kulo dai.
allenatore, personal trainer

http://ilcorsarotraining.blogspot.com.br/
Avatar utente
L'Appiedato
Elite
Elite
Messaggi: 6038
Iscritto il: dom 8 mar 2015, 13:56

Re: ritmi e FC

Messaggio da L'Appiedato »

Lo scrivo qui
Premesso che conosciamo tutti la scarsa affidabilità di un cardio da polso, vorrei esporvi un dubbio che non si radica però sul dato puntuale ma che prende spunto da una tendenza che definirei consolidata.
Ho notato che nelle campestri i miei battiti medi sono relativamente bassi.
Domenica addirittura 165bpm con evidente e netto calo nella seconda parte nonostante gare fatte solitamente in rimonta) quando per esempio in un medio di qualche settimana fa di 16 km (quindi per un tempo ben più lungo) i bpm medi furono di 176.
Anche nelle altre campestri ho notato valori simili o di poco superiori nonostante arrivi con bava alla bocca 😊
Voi che spiegazione dareste? La mia è che forse la fatica muscolare da un certo punto in poi limita i giri del motore
" personaggio occulto, un massone, un beato paolo" (cit. Lucaliffo)
http://appiedato.blogspot.it/
lucaliffo
Elite
Elite
Messaggi: 25039
Iscritto il: mar 10 feb 2015, 15:10

Re: ritmi e FC

Messaggio da lucaliffo »

é esattamente cosí.
fatica muscolare e meccanica (appoggi irregolari, scarsa elasticitá ecc.).

e la cadenza?
allenatore, personal trainer

http://ilcorsarotraining.blogspot.com.br/
Avatar utente
L'Appiedato
Elite
Elite
Messaggi: 6038
Iscritto il: dom 8 mar 2015, 13:56

Re: ritmi e FC

Messaggio da L'Appiedato »

lucaliffo ha scritto:é esattamente cosí.
fatica muscolare e meccanica (appoggi irregolari, scarsa elasticitá ecc.).

e la cadenza?
Dice 183.
Stessa cadenza del medio che ho preso a riferimento nel precedente post (e velocità non troppo dissimile)

Inviato dal mio SM-A600FN utilizzando Tapatalk

" personaggio occulto, un massone, un beato paolo" (cit. Lucaliffo)
http://appiedato.blogspot.it/
chippz
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 17375
Iscritto il: mer 11 feb 2015, 17:52

Re: ritmi e FC

Messaggio da chippz »

Concordo. Anche in bici, persino a parità di watt, al calare delle rpm calavano i bpm.. fino ad un certo limite di tollerabilità, oltre il quale a fronte di rpm troppo basse o troppo alte calavano i watt.
Gym: squat 110k / panca 70k / stacco 145k
Run: 10k 37':40" / 3k 10':22" / 1,5k 4':44" / 0,8k 2':16" / 0,4k 1':00"
Watt: 20' 318 / 10' 344 / 5' 381 / 1' 549 / max 1052
Avatar utente
L'Appiedato
Elite
Elite
Messaggi: 6038
Iscritto il: dom 8 mar 2015, 13:56

Re: ritmi e FC

Messaggio da L'Appiedato »

Ragazzi, non capisco più niente.
Parlavo oggi di allenamento con un mio amico ciclista.
Avrete notato che ultimamente va molto di moda la z2, anzi la z2 alta al confine con z3.
Gli articoli di running parlano di questa z2 identificandola con il lento.
Ma cacchio, lo spartiacque tra z2 e z3 sono mica i 2mmol? E i 2mmol non corrispondono mica più o meno, largo circa, secondo la vulgata, al ritmo maratona? Cioè, a spanne, un ipotetico ritmo da medio?

Inviato dal mio SM-A600FN utilizzando Tapatalk

" personaggio occulto, un massone, un beato paolo" (cit. Lucaliffo)
http://appiedato.blogspot.it/
lucaliffo
Elite
Elite
Messaggi: 25039
Iscritto il: mar 10 feb 2015, 15:10

Re: ritmi e FC

Messaggio da lucaliffo »

infatti. ma parlavate di sforzo continuo o (che é infinitamente peggio) intervallato, ovvero intendere le zone in senso cardiomaniaco?
allenatore, personal trainer

http://ilcorsarotraining.blogspot.com.br/