Come lavora l'organismo a parità sforzo corsa-bici?

L'allenamento in BDC
Zedemel
Elite
Elite
Messaggi: 16440
Iscritto il: mer 2 dic 2015, 19:41

Re: Come lavora l'organismo a parità sforzo corsa-bici?

Messaggio da Zedemel »

chippz ha scritto: mar 7 lug 2020, 14:48 Scrivo qui per non aprire un nuovo thread.
Un allenatore ha postato le linee guida del programma di allenamento di un ciclista che ha fatto record mondiale (di categoria "master") di 24h a cronometro su strada.
Alla faccia del "i migliori si allenano tutti outdoor e facendo ore e ore" (cit. @Zedemel ) :D
mi vuoi paragonare Van der Poel con il master 24h a cronometro? :D
Sai anche che io credo fermamente al fattore talento, ci sono migliaia di amatori che fanno le stesse ore di allenamento di Kipchoge ma arrivano un'ora dopo di lui :)
Mutante sovrumano
chippz
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 17464
Iscritto il: mer 11 feb 2015, 17:52

Re: Come lavora l'organismo a parità sforzo corsa-bici?

Messaggio da chippz »

Però è comunque curioso vedere che è possibile preparare una 24h allenandosi relativamente poco e con tanti rulli. :D :D
Gym: squat 110k / panca 70k / stacco 145k
Run: 10k 37':40" / 3k 10':22" / 1,5k 4':44" / 0,8k 2':16" / 0,4k 1':00"
Watt: 20' 318 / 10' 344 / 5' 381 / 1' 549 / max 1052
mb70
Seniores
Seniores
Messaggi: 2478
Iscritto il: gio 1 set 2016, 21:59

Re: Come lavora l'organismo a parità sforzo corsa-bici?

Messaggio da mb70 »

Dal momento che il mio 2021 sarà quasi tutto in bici ho iniziato a pedalare da tre settimane e per curiosità ho elaborato un piano di allenamento con Garmin connect. Oggi ho provato un allenamento che come parametro di riferimento ha le zone di frequenza cardiaca. MA...come si deve fare per aumentare i battiti? Nel mio caso aumentano poco e molto lentamente anche in corrispondenza di pedalate "a tutta". Domani comunque cambierò le batterie della fascia cardio.

Inviato dal mio SM-G928F utilizzando Tapatalk

Ericradis
Elite
Elite
Messaggi: 7522
Iscritto il: ven 27 feb 2015, 21:58

Re: Come lavora l'organismo a parità sforzo corsa-bici?

Messaggio da Ericradis »

mb70 ha scritto: mer 17 mar 2021, 19:37 Dal momento che il mio 2021 sarà quasi tutto in bici ho iniziato a pedalare da tre settimane e per curiosità ho elaborato un piano di allenamento con Garmin connect. Oggi ho provato un allenamento che come parametro di riferimento ha le zone di frequenza cardiaca. MA...come si deve fare per aumentare i battiti? Nel mio caso aumentano poco e molto lentamente anche in corrispondenza di pedalate "a tutta". Domani comunque cambierò le batterie della fascia cardio.

Inviato dal mio SM-G928F utilizzando Tapatalk
In bici, soprattutto chi è alto, ha qualche battito in meno come frequenza max rispetto alla corsa. Ma se fai uno sforzo la frequenza sale eccome. Cambia le batterie!
chippz
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 17464
Iscritto il: mer 11 feb 2015, 17:52

Re: Come lavora l'organismo a parità sforzo corsa-bici?

Messaggio da chippz »

Appunto.. anzi, io ho una FC max maggiore in bici rispetto a quella che avevo a piedi (sebbene non usassi molto il cardio quando correvo).
Gym: squat 110k / panca 70k / stacco 145k
Run: 10k 37':40" / 3k 10':22" / 1,5k 4':44" / 0,8k 2':16" / 0,4k 1':00"
Watt: 20' 318 / 10' 344 / 5' 381 / 1' 549 / max 1052
mb70
Seniores
Seniores
Messaggi: 2478
Iscritto il: gio 1 set 2016, 21:59

Re: Come lavora l'organismo a parità sforzo corsa-bici?

Messaggio da mb70 »

Cambio batterie e vi dico

Inviato dal mio SM-G928F utilizzando Tapatalk

mb70
Seniores
Seniores
Messaggi: 2478
Iscritto il: gio 1 set 2016, 21:59

Re: Come lavora l'organismo a parità sforzo corsa-bici?

Messaggio da mb70 »

Stamattina ho caricato un allenamento da un piano di Garmin connect e ho provato a seguirlo 3x10 ripetute 30"/15" in zona 5'/1. I battiti salgono quindi era un problema di batteria. Per quanto riguarda l'allenamento penso che fosse anche un modo per fare ginnastica cardiaca. Era un paio di anni che non facevo ripetute. Tuttavia mi sembra impossibile in 30" arrivare in z5 e in 15" ritornare in z1. Che ne pensate?

Inviato dal mio SM-G928F utilizzando Tapatalk

chippz
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 17464
Iscritto il: mer 11 feb 2015, 17:52

Re: Come lavora l'organismo a parità sforzo corsa-bici?

Messaggio da chippz »

Il 30/15 é un lavoro di vo2max. Andrebbe fatto pure in z6 abbondante, con recuperi pianissimo quasi da fermo.
Gym: squat 110k / panca 70k / stacco 145k
Run: 10k 37':40" / 3k 10':22" / 1,5k 4':44" / 0,8k 2':16" / 0,4k 1':00"
Watt: 20' 318 / 10' 344 / 5' 381 / 1' 549 / max 1052
mb70
Seniores
Seniores
Messaggi: 2478
Iscritto il: gio 1 set 2016, 21:59

Re: Come lavora l'organismo a parità sforzo corsa-bici?

Messaggio da mb70 »

Si da vo2 max se guardo i battiti non riuscivo in 30" a toccare z5 forse dovevo mettere un rapporto più agile e aumentare la frequenza? Il recupero si deve essere pratic6da fermo

Inviato dal mio SM-G928F utilizzando Tapatalk

chippz
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 17464
Iscritto il: mer 11 feb 2015, 17:52

Re: Come lavora l'organismo a parità sforzo corsa-bici?

Messaggio da chippz »

Forse più pesante. I 30" sono da fare quasi allout, tra il 130% e 150% della soglia, quindi molto forti.
La FC andrebbe valutata nell'insieme e vederne deriva
Gym: squat 110k / panca 70k / stacco 145k
Run: 10k 37':40" / 3k 10':22" / 1,5k 4':44" / 0,8k 2':16" / 0,4k 1':00"
Watt: 20' 318 / 10' 344 / 5' 381 / 1' 549 / max 1052