Schwazer

Parliamo di tutti gli altri sport
lore75
Seniores
Seniores
Messaggi: 2537
Iscritto il: mar 17 feb 2015, 10:45

Re: Schwazer

Messaggio da lore75 » ven 16 ott 2020, 16:45

salvassa ha scritto:
ven 16 ott 2020, 15:26
lore75 ha scritto:
ven 16 ott 2020, 14:09
salvassa ha scritto:
ven 16 ott 2020, 11:14
Beh è quello che volevano fare con la prole di Yao Ming e Ye Li ma al naturale (esiste un naturale? L'ibridazione è natuale? Gli innesti?)
Hanno fatto una figlia che ora ha 10 anni. Se volevano sperimentare dovevano fargliene fare una decina
A provarci ci han provato ma Yao Ming li ha sfanculati da subito preferendo far partorire la moglie in usa... e quindi han perso interesse, se atleta sarà sarà a stelle e strisce
E chiamalo stronzo! Poteva essere uno dei 10 migliori centri della storia del basket ma tutte le estati doveva partecipare a qualche manifestazione del cazzo della nazionale cinese invece di riposare...e ha avuto la carriera accorciata di almeno 8 anni!

Ne hanno fatti di casini i cinesi pure prima del Covid
PB 1500 - Dubai 2017 5.19
PB 3000 - Dubai 2017 11.29
PB 5000 - Dubai 2018 20.01
PB 10000 - Dubai 2018 40.48
PB Mezza - RAK 2016 1.32.24

"Concimare oggi per vincere domani "
Www.compostraining.com

Avatar utente
salvassa
Top Runner
Top Runner
Messaggi: 4540
Iscritto il: gio 17 mar 2016, 20:50

Re: Schwazer

Messaggio da salvassa » ven 16 ott 2020, 17:15

Ericradis ha scritto:
ven 16 ott 2020, 16:20
Ah scusa , saranno studi pubblicati sull’almanacco del powerlifter.
Gli studi sulla memoria muscolare non riguardano esclusivamente lo studio dei PL svedesi (peraltro pubblicato su histochem cell biol che ha un IF discreto per essere una rivista di biologia molecolare)

Alcuni degli studi più interessanti sono condotti dal gruppo del biologo Kristian Gundersen (professore all'università di Oslo) e pubblicati su Journal of Experimental Biology e altri da buon IF, ma lo studio da cui il filone sulla memoria muscolare sostanzialmente nasce è del 2010 su PNAS che tu sai meglio di me essere una delle riviste con più alto IF del settore.

Potrei andare avanti, ma tutto ciò non vuol dire nulla visto che sappiamo bene che porcherie sono state pubblicate dal prestigioso Lancet e quindi alto IF non è indice di qualità dell'articolo. Eviterei però di bollarlo come "almanacco del powerlifter" a meno che non si voglia fare una figura da meschino invidioso. A proposito, le tue mirabolanti teorie invece da chi sono pubblicate?

PS la mia libreria è abbastanza vasta e sicuramente non limitata a quegli 8 testi del project... se vuoi agevolo foto e prendi spunto. Sia mai che con mente aperta impari qualcosa di nuovo (ci sono anche i dizionari... partirei da quelli o, volendo se son troppo complicati dovrei avere anche un paio di topolino) ;-)
Sogno di fare 200kg di stacco e correre 10k in 40' entro i 40 anni. Aiutami sul mio diario
PB: 10k 40'19" (Miguel 20/01/2019) 21k 1h30'27" (Roma Ostia 10/03/2019) 42k 3h24.43 (Berlino 2019)
Squat 145 Panca 100 Stacco 185

Ericradis
Top Runner
Top Runner
Messaggi: 5463
Iscritto il: ven 27 feb 2015, 21:58

Re: Schwazer

Messaggio da Ericradis » ven 16 ott 2020, 17:45

salvassa ha scritto:
ven 16 ott 2020, 17:15
Ericradis ha scritto:
ven 16 ott 2020, 16:20
Ah scusa , saranno studi pubblicati sull’almanacco del powerlifter.
Gli studi sulla memoria muscolare non riguardano esclusivamente lo studio dei PL svedesi (peraltro pubblicato su histochem cell biol che ha un IF discreto per essere una rivista di biologia molecolare)

Alcuni degli studi più interessanti sono condotti dal gruppo del biologo Kristian Gundersen (professore all'università di Oslo) e pubblicati su Journal of Experimental Biology e altri da buon IF, ma lo studio da cui il filone sulla memoria muscolare sostanzialmente nasce è del 2010 su PNAS che tu sai meglio di me essere una delle riviste con più alto IF del settore.

Potrei andare avanti, ma tutto ciò non vuol dire nulla visto che sappiamo bene che porcherie sono state pubblicate dal prestigioso Lancet e quindi alto IF non è indice di qualità dell'articolo. Eviterei però di bollarlo come "almanacco del powerlifter" a meno che non si voglia fare una figura da meschino invidioso. A proposito, le tue mirabolanti teorie invece da chi sono pubblicate?

PS la mia libreria è abbastanza vasta e sicuramente non limitata a quegli 8 testi del project... se vuoi agevolo foto e prendi spunto. Sia mai che con mente aperta impari qualcosa di nuovo (ci sono anche i dizionari... partirei da quelli o, volendo se son troppo complicati dovrei avere anche un paio di topolino) ;-)
Vedi Salvassa, io sono l’ultimo di cinque figli, mio fratello anche lui medico, sorella avvocato, sorella laurea in Lettere, sorella laurea in Filosofia. Mio padre era designer e produttore di mobili piuttosto noto. Mio zio pittore razionalista piuttosto noto. Nella mia casa paterna c’è di conseguenza una biblioteca enorme che comprende libri di ogni genere e che se portassi per intero nel mio appartamento seppur grande, dovrei uscire io. Non li ho letti tutti ma credo di avere una discreta cultura che spazia dalla letteratura alle arti figurative alle arti decorative e al design oltre che alla musica. Ho diversi interessi, dal trading, agli orologi meccanici alle macchine d’epoca oltre che ovviamente agli sport di endurance. Oltre agli studi medici e farmacologici che ho fatto.
Come ha consigliato Luc è meglio smetterla.

Rispondi