Il fatto del giorno!

Parliamo d'altro
Avatar utente
salvassa
Promesse
Promesse
Messaggi: 1699
Iscritto il: gio 17 mar 2016, 20:50

Re: Il fatto del giorno!

Messaggio da salvassa » ven 17 ago 2018, 16:36

Avete letto del senatore PD che si è candidato al parlamento brasiliano (occhio lucaliffo che te lo ritrovi)?

Poi dici la crisi e chi deve fare i doppi lavori per campare...

Cmq la politica nostrana è fantastica un teatro dell'assurdo che non delude mai
Sogno di fare 200kg di stacco e correre 10k in 40' entro i 40 anni. Aiutami sul mio diario
PB: 10k 42'07" (Fiumicino 03/12/2017) 21k 1h35'50" (Fregene 11/02/2018) 42k 3h41 (Roma 2018)
Squat 145 Panca 95 Stacco 180

lucaliffo
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 12528
Iscritto il: mar 10 feb 2015, 15:10

Re: Il fatto del giorno!

Messaggio da lucaliffo » ven 17 ago 2018, 16:58

salvassa ha scritto:
ven 17 ago 2018, 16:36
Avete letto del senatore PD che si è candidato al parlamento brasiliano (occhio lucaliffo che te lo ritrovi)?

Poi dici la crisi e chi deve fare i doppi lavori per campare...

Cmq la politica nostrana è fantastica un teatro dell'assurdo che non delude mai
chi è? link?
allenatore, personal trainer

http://ilcorsarotraining.blogspot.com.br/

lore75
Promesse
Promesse
Messaggi: 1443
Iscritto il: mar 17 feb 2015, 10:45

Re: Il fatto del giorno!

Messaggio da lore75 » ven 17 ago 2018, 17:01

spiritolibero ha scritto:
ven 17 ago 2018, 14:31
lore75 ha scritto:
ven 17 ago 2018, 6:06
spiritolibero ha scritto:
gio 16 ago 2018, 23:50
Queste merde hanno fatto una sorta di contratto capestro per effetto del quale è difficilissimo recedere. Poi sta cosa dell'indennizzo automatico sempre e comunque è assurda... cose mai viste... forse in qualche stato dittatoriale dell'America latina, o dell'Africa non so... :sconvolt:
...Niente l'unica cosa è attivare il sistema di sanzioni in modo da vessarli a tal punto che siano loro a chiedere di recedere.
Meno male che tutte le responsabilità civili sono in capo al concessionario che dovrebbe avere stipulato un'apposita polizza. Ma sicuramente non basta per risarcire tutto il danno che è successo, a parte le vite umane che non torneranno più.
Bisogna immediatamente effettuare un sequestro giudiziario delle quote societarie e dei dividendi prima che formalmente facciano andare la società in perdita/fallimento e poi valli a trovare i soldi nei vari rivoli di holding e scatole cinesi.
È ora che la procura di Genova si dia una smossa. Mettono sempre in mezzo a sproposito Falcone e Borsellino... ecco questa è l'indagine da fare "seguire/bloccare il denaro".
http://www.mit.gov.it/sites/default/fil ... Italia.zip
Dubito fortemente che non si riesca a dimostrare una gross negligence o willful misconduct e invocare i cosiddetti consequential damages

Sti qui hanno ammazzato 40 persone per risparmiare sulla manutenzione eh...
Anche se per ipotesi sarà acclarato questo, nel contratto capestro che è stato firmato alla società autostrade spetta comunque un mega indennizzo per i mancati guadagni. Eventualmente si applica una penale del 10%. Vedi l'art. 9.
Ora, me lo dovrei studiare nei minimi dettagli per vedere se ci sono appigli onde aggirare questo articolo, ma una clausola simile è folle. Chi ha firmato questo contratto è un criminale o un pazzo o tutte e due le cose insieme. La stampa pennivendola è in malafede e non ne parla.
E allora si invochi la condotta criminale o la procurata strage....non credo non ci siano gli estremi per recedere in questi casi
Oppure recedi e vediamo quando li vedi sti soldi....forse nel 2050 coi tempi della giustizia civile
PB 1500 - Dubai 2017 5.19
PB 3000 - Dubai 2017 11.29
PB 5000 - Dubai 2018 20.01
PB 10000 - Dubai 2018 40.48
PB Mezza - RAK 2016 1.32.24

Avatar utente
salvassa
Promesse
Promesse
Messaggi: 1699
Iscritto il: gio 17 mar 2016, 20:50

Re: Il fatto del giorno!

Messaggio da salvassa » ven 17 ago 2018, 17:38

lucaliffo ha scritto:
salvassa ha scritto:
ven 17 ago 2018, 16:36
Avete letto del senatore PD che si è candidato al parlamento brasiliano (occhio lucaliffo che te lo ritrovi)?

Poi dici la crisi e chi deve fare i doppi lavori per campare...

Cmq la politica nostrana è fantastica un teatro dell'assurdo che non delude mai
chi è? link?
L'ho letto da Mentana su fb, qui la fonte credo http://italianismo.com.br/2018/07/03/qu ... leitorado/

Si era fatto eleggere dagli italiani all'estero con il PD, poi passato al gruppo misto e ora candidato direttamente in Brasile... Oh tutto legittimo, immagino che se eletto scelga dove stare... Però dai :-D :-D :-D
Sogno di fare 200kg di stacco e correre 10k in 40' entro i 40 anni. Aiutami sul mio diario
PB: 10k 42'07" (Fiumicino 03/12/2017) 21k 1h35'50" (Fregene 11/02/2018) 42k 3h41 (Roma 2018)
Squat 145 Panca 95 Stacco 180

Zedemel
Elite
Elite
Messaggi: 6057
Iscritto il: mer 2 dic 2015, 19:41

Re: Il fatto del giorno!

Messaggio da Zedemel » ven 17 ago 2018, 18:11

https://www.ilfattoquotidiano.it/2018/0 ... o/4565029/

Grotteschi :-D o forse vogliono smontare definitivamente il partito :-) i commenti non sembrano indulgenti :-D
1,83mx75kg, 1976, mizuno wave rider e sayonara
PB: 10.000m 41'09" (05/02/17), 21.097m 1h32'21"(19/02/17)

lucaliffo
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 12528
Iscritto il: mar 10 feb 2015, 15:10

Re: Il fatto del giorno!

Messaggio da lucaliffo » ven 17 ago 2018, 18:30

salvassa ha scritto:
ven 17 ago 2018, 17:38
lucaliffo ha scritto:
salvassa ha scritto:
ven 17 ago 2018, 16:36
Avete letto del senatore PD che si è candidato al parlamento brasiliano (occhio lucaliffo che te lo ritrovi)?

Poi dici la crisi e chi deve fare i doppi lavori per campare...

Cmq la politica nostrana è fantastica un teatro dell'assurdo che non delude mai
chi è? link?
L'ho letto da Mentana su fb, qui la fonte credo http://italianismo.com.br/2018/07/03/qu ... leitorado/

Si era fatto eleggere dagli italiani all'estero con il PD, poi passato al gruppo misto e ora candidato direttamente in Brasile... Oh tutto legittimo, immagino che se eletto scelga dove stare... Però dai :-D :-D :-D
vive in brasile... vorrei sapere quante volte è entrato nel parlamento italiota.
ex dirigente della confindustria brasiliana, candidato del MDB di meirelles (ex presidente della banca centrale, ex presidente dl bank of boston)
allenatore, personal trainer

http://ilcorsarotraining.blogspot.com.br/

Avatar utente
spiritolibero
Seniores
Seniores
Messaggi: 2115
Iscritto il: mar 3 gen 2017, 12:28

Re: Il fatto del giorno!

Messaggio da spiritolibero » ven 17 ago 2018, 19:39

Zedemel ha scritto:
ven 17 ago 2018, 14:56
Ma certe clausole non sono configurabili come vessatorie?
Come è possibile dover risarcire un inadempiente?
Le clausole vessatorie riguardano solo i contratti stipulati tra i professionisti e i consumatori privati.
Potrebbe ipotizzarsi clausole contrarie a norme imperative di legge. Voglio che acquisiscano un parere dell'Avvocatura dello Stato su questa convenzione, vediamo cosa ne pensano loro. E voglio sapere quando è stata stipulata se è stato dato parere favorevole e da parte di chi.
1,73m x 57kg – Mizuno Wawe Rider - Mizuno Hitogami - Nike Rival D 10
obiettivi: mezzofondista in cerca di sfide

Zedemel
Elite
Elite
Messaggi: 6057
Iscritto il: mer 2 dic 2015, 19:41

Re: Il fatto del giorno!

Messaggio da Zedemel » ven 17 ago 2018, 20:05

spiritolibero ha scritto:
ven 17 ago 2018, 19:39
Zedemel ha scritto:
ven 17 ago 2018, 14:56
Ma certe clausole non sono configurabili come vessatorie?
Come è possibile dover risarcire un inadempiente?
Le clausole vessatorie riguardano solo i contratti stipulati tra i professionisti e i consumatori privati.
Potrebbe ipotizzarsi clausole contrarie a norme imperative di legge. Voglio che acquisiscano un parere dell'Avvocatura dello Stato su questa convenzione, vediamo cosa ne pensano loro. E voglio sapere quando è stata stipulata se è stato dato parere favorevole e da parte di chi.
https://www.ilfattoquotidiano.it/2018/0 ... n/4565171/

il parere di un avvocato.
1,83mx75kg, 1976, mizuno wave rider e sayonara
PB: 10.000m 41'09" (05/02/17), 21.097m 1h32'21"(19/02/17)

Avatar utente
spiritolibero
Seniores
Seniores
Messaggi: 2115
Iscritto il: mar 3 gen 2017, 12:28

Re: Il fatto del giorno!

Messaggio da spiritolibero » ven 17 ago 2018, 21:34

Zedemel ha scritto:
ven 17 ago 2018, 20:05
spiritolibero ha scritto:
ven 17 ago 2018, 19:39
Zedemel ha scritto:
ven 17 ago 2018, 14:56
Ma certe clausole non sono configurabili come vessatorie?
Come è possibile dover risarcire un inadempiente?
Le clausole vessatorie riguardano solo i contratti stipulati tra i professionisti e i consumatori privati.
Potrebbe ipotizzarsi clausole contrarie a norme imperative di legge. Voglio che acquisiscano un parere dell'Avvocatura dello Stato su questa convenzione, vediamo cosa ne pensano loro. E voglio sapere quando è stata stipulata se è stato dato parere favorevole e da parte di chi.
https://www.ilfattoquotidiano.it/2018/0 ... n/4565171/

il parere di un avvocato.
Era quello che dicevo per l'appunto poco addietro. Bisogna per intanto procedere con il congelamento dei beni, altrimenti finisce che pagherà il sig. Pantalone, vale a dire noi.

Ma consiglierei al Governo di assumere un parere da parte dell'Avvocatura dello Stato, che deve darlo per legge se interpellata. Non può lavarsene le mani, è una questione prettamente giuridica quella sulla migliore strada da intraprendere nel caso di specie. Porca puttana prendono un fottio di soldi al mese questi qui, si assumano le responsabilità che gli competono. Hanno sbagliato a dare parere positivo sulla prima convenzione? Me ne fotto, facciano macchina indietro, d'altra parte sono passati 11 anni.
La decisione politica assunta è chiara: il rapporto di fiducia tra lo Stato e la società Autostrade per l'Italia è definitivamente compromesso. Quindi va terminato o con le buone o con le cattive. E la società concessionaria deve pagare a sue complete spese danni e risarcimenti.

Facciamo un po' di scuola di diritto amministrativo. Principio generale di esercizio del potere esecutivo:
- l'organo politico assume le decisioni generali e indica le strategie di fondo e se ne assume la responsabilità politica
- l'organo burocratico suggerisce le migliori soluzioni tecniche per attuarle e se ne assume la responsabilità amministrativa e gestionale
1,73m x 57kg – Mizuno Wawe Rider - Mizuno Hitogami - Nike Rival D 10
obiettivi: mezzofondista in cerca di sfide

Avatar utente
spiritolibero
Seniores
Seniores
Messaggi: 2115
Iscritto il: mar 3 gen 2017, 12:28

Re: Il fatto del giorno!

Messaggio da spiritolibero » sab 18 ago 2018, 0:00

Giuseppe Conte poco fa su Facebook:

"Oggi il Governo, tramite la competente Direzione del Ministero delle Infrastrutture, ha formalmente inoltrato a “Autostrade per l’Italia” la lettera di contestazione che avvia la procedura di caducazione della concessione.

Il Governo contesta al concessionario che aveva l’obbligo di curare la manutenzione ordinaria e straordinaria dell’autostrada A10, la grave sciagura che è conseguita al crollo del ponte. Il concessionario avrà facoltà di far pervenire le proprie controdeduzioni entro 15 giorni, fermo restando che il disastro è un fatto oggettivo e inoppugnabile e che l’onere di prevenirlo era in capo al concessionario su cui gravavano gli obblighi di manutenzione e di custodia.
Si è diffusa la notizia che Autostrade per l’Italia sarebbe disponibile a ricostruire il ponte a sue spese. Se questa proposta verrà formalizzata il Governo la valuterà, ma non come contropartita della rinuncia a far valere la voce di tutte le vittime di questa immane tragedia. Se questa iniziativa di ricostruzione del ponte verrà addebitata a “Autostrade per l’Italia” sarà solo a titolo di provvisorio risarcimento del danno, fermo restando che la ferita inferta alle vittime, ai loro familiari e al Paese è incommensurabile e non potrà certo essere rimarginata in questo modo.

Questa sciagura ci impone di adottare nuove iniziative, ben più rigorose di quelle pensate dai Governi precedenti.
A) Dobbiamo configurare una banca dati, a livello centrale, che possa acquisire tutte le informazioni riguardanti lo stato e la manutenzione di tutte le nostre infrastrutture. Per ogni infrastruttura dovremo avere certezza dell’intervento di manutenzione da ultimo adottato e di quelli programmati. Dovremo essere in condizione di poter operare tempestivamente nella segnalazione degli interventi di riammodernamento del nostro patrimonio infrastrutturale, graduandoli secondo un preciso ordine gerarchico di importanza e urgenza.
B)Potenzieremo il servizio ispettivo che è istituito presso il Ministero delle Infrastrutture, in modo da assicurare una rigorosa e puntuale vigilanza sull’operato dei concessionari e sul rispetto dei vincoli che la legge e le convenzioni pongono a loro carico.
C) A partire da settembre convocheremo tutti i concessionari delle infrastrutture, costringendoli a consegnarci un programma dettagliato degli interventi di ordinaria e straordinaria manutenzione, con specifica quantificazione delle risorse destinate a questo scopo: li costringeremo a impegnarsi in un programma di riammodernamento delle infrastrutture destinando ad esso risorse più proporzionate e adeguate agli utili che ne ricavano.

Purtroppo arriviamo al Governo un po’ tardi. Il processo di privatizzazioni che riguarda le nostre infrastrutture è stato avviato molti anni fa, secondo una logica che ha favorito la gestione finanziaria delle stesse e ha oscurato la logica industriale che invece dovrebbe caratterizzarle. Adesso ci ritroviamo con rapporti di concessione e contratti di servizio ormai in essere, alcuni dei quali scadono in un futuro non prossimo, e che contengono condizioni e clausole molto sbilanciate a favore dei concessionari.

Questo Governo farà di tutto per rivedere integralmente il sistema delle concessioni e man mano che esse scadono ne approfitterà per impostare queste operazioni sulla base di nuovi princìpi e di più soddisfacenti equilibri giuridico-economici.
Questo Governo intende dare un segnale di svolta ben preciso: d’ora in avanti tutti i concessionari saranno vincolati a reinvestire buona parte degli utili nell’ammodernamento delle infrastrutture che hanno ricevuto in concessione, dovranno rispettare in modo più stringente gli obblighi di manutenzione a loro carico e, più in generale, dovranno comprendere che l’infrastruttura non è una rendita finanziaria, ma un bene pubblico che il Paese e, quindi, i cittadini sono disposti ad affidare alle loro cure solo a patto che il lucro che ne viene ricavato sia ampiamente compensato dalle garanzie di una “assoluta tutela e sicurezza” delle vite degli utenti e di una “gestione realmente efficiente” del servizio."
1,73m x 57kg – Mizuno Wawe Rider - Mizuno Hitogami - Nike Rival D 10
obiettivi: mezzofondista in cerca di sfide

Rispondi