Corsaro

Una sezione dedicata al Blog del Corsaro da dove si può accedere a tutti i suoi articoli.
lucaliffo
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 13353
Iscritto il: mar 10 feb 2015, 15:10

Re: Corsaro

Messaggio da lucaliffo » mar 2 ott 2018, 21:28

salvassa ha scritto:
mar 2 ott 2018, 21:02
Simpatica sta cosa non ci avevo mai pensato o fatto caso... Ho guardato un po' di allenamenti passati, anche Fartlek e bene o male si trova...

Ho capito anche perché la mia unica seduta specifica di questa fase risulta leggermente più veloce del medio... I recuperi quasi a CL e non jogging
quanto più le ripetute sono veloci-lattacide, il rec si allunga e rallenta in modo più che proporzionale e verrebbe fuori una media più lenta del medio
allenatore, personal trainer

http://ilcorsarotraining.blogspot.com.br/

correreEcorrere
Allievi
Allievi
Messaggi: 447
Iscritto il: dom 22 feb 2015, 17:07

Re: Corsaro

Messaggio da correreEcorrere » mar 2 ott 2018, 21:43

salvassa ha scritto:
mar 2 ott 2018, 21:02
Simpatica sta cosa non ci avevo mai pensato o fatto caso... Ho guardato un po' di allenamenti passati, anche Fartlek e bene o male si trova...

Ho capito anche perché la mia unica seduta specifica di questa fase risulta leggermente più veloce del medio... I recuperi quasi a CL e non jogging
io faccio il medio a 4,40/4,45 e nelle sedute di fartlek mi esce sempre una media di 4,30/4,25 come mai? Mi viene da pensare che lo tiro troppo sto fartlek

Avatar utente
salvassa
Seniores
Seniores
Messaggi: 2032
Iscritto il: gio 17 mar 2016, 20:50

Re: Corsaro

Messaggio da salvassa » mer 3 ott 2018, 9:41

correreEcorrere ha scritto:
mar 2 ott 2018, 21:43
salvassa ha scritto:
mar 2 ott 2018, 21:02
Simpatica sta cosa non ci avevo mai pensato o fatto caso... Ho guardato un po' di allenamenti passati, anche Fartlek e bene o male si trova...

Ho capito anche perché la mia unica seduta specifica di questa fase risulta leggermente più veloce del medio... I recuperi quasi a CL e non jogging
io faccio il medio a 4,40/4,45 e nelle sedute di fartlek mi esce sempre una media di 4,30/4,25 come mai? Mi viene da pensare che lo tiro troppo sto fartlek
beh non ci perderei troppo tempo visto che non è una cosa dogmatica... Sicuramente non vale la pena snaturare un allenamento a sensazione come il fartlek forzando determinati passi (già che lo facciamo imponendoci delle durate per le fasi è un imbrigliare il fartlek originale).

Probabilmente nel tuo caso tieni i recuperi a CL o CLS che abbassano la media complessiva. Spesso capita nei fartlek e non è necessariamente un errore, anzi. Per esempio in fartlek come il monaghetti i recuperi sono brillanti (idealmente a RMa).
Questo vien facile anche perché spesso parliamo di WO di breve durata e con pochi minuti di intensità rispetto alle classiche ripetute (nel mona fartlek ad esempio hai complessivamente 10' di intenso e 10' di recupero... al mio passo un 4x2k sono 34' intensi e 9 di recupero... assolutamente un altro mondo).
Collegato a questo c'è il fatto che tu in ottica 10km (oggetto dell'articolo di Luc) soffri sicuramente le distanze. Per cui un fartlek breve ti esce abbastanza veloce, mentre già un medio da 10k (che in ottica 10km è pure breve) ti riesce meno bene... e secondo me la stessa fine avresti se facessi ripetute specifiche per i 10k come 8x1000, 5x1600 o 4x2000.
Sogno di fare 200kg di stacco e correre 10k in 40' entro i 40 anni. Aiutami sul mio diario
PB: 10k 40'29" (Best woman 02/12/2018) 21k 1h35'50" (Fregene 11/02/2018) 42k 3h41 (Roma 2018)
Squat 145 Panca 95 Stacco 180

Zedemel
Elite
Elite
Messaggi: 6681
Iscritto il: mer 2 dic 2015, 19:41

Re: Corsaro

Messaggio da Zedemel » mer 3 ott 2018, 9:56

salvassa ha scritto:
mer 3 ott 2018, 9:41

beh non ci perderei troppo tempo visto che non è una cosa dogmatica... Sicuramente non vale la pena snaturare un allenamento a sensazione come il fartlek forzando determinati passi (già che lo facciamo imponendoci delle durate per le fasi è un imbrigliare il fartlek originale).

come dicono quelli del project invictus, il corpo non riconosce le metodologie di allenamento, ma la tensione e la durata dello sforzo muscolare. Penso valga pure per la corsa, dove forse si sta a guardare troppo il secondo spaccato quando magari è importante che il corpo abbia gli stimoli.
1,83mx75kg, 1976, mizuno wave rider e sayonara
PB: 10.000m 41'09" (05/02/17), 21.097m 1h32'21"(19/02/17)

Avatar utente
salvassa
Seniores
Seniores
Messaggi: 2032
Iscritto il: gio 17 mar 2016, 20:50

Re: Corsaro

Messaggio da salvassa » mer 3 ott 2018, 11:27

Zedemel ha scritto:
mer 3 ott 2018, 9:56
salvassa ha scritto:
mer 3 ott 2018, 9:41

beh non ci perderei troppo tempo visto che non è una cosa dogmatica... Sicuramente non vale la pena snaturare un allenamento a sensazione come il fartlek forzando determinati passi (già che lo facciamo imponendoci delle durate per le fasi è un imbrigliare il fartlek originale).

come dicono quelli del project invictus, il corpo non riconosce le metodologie di allenamento, ma la tensione e la durata dello sforzo muscolare. Penso valga pure per la corsa, dove forse si sta a guardare troppo il secondo spaccato quando magari è importante che il corpo abbia gli stimoli.
In generale concordo... c'è il solito MA. In questo caso il MA è dato dal fatto che la gara magari vuoi farla a un determinato ritmo. Però sono d'accordo sull'importanza dello stimolo da dare e poi non tutti sono concordi sull' "obbligatorietà" (tra mille virgolette) di fare tot ripetute, km etc a ritmo gara. Immagino dipenda anche molto dal tipo di "atleta"
Sogno di fare 200kg di stacco e correre 10k in 40' entro i 40 anni. Aiutami sul mio diario
PB: 10k 40'29" (Best woman 02/12/2018) 21k 1h35'50" (Fregene 11/02/2018) 42k 3h41 (Roma 2018)
Squat 145 Panca 95 Stacco 180

Zedemel
Elite
Elite
Messaggi: 6681
Iscritto il: mer 2 dic 2015, 19:41

Re: Corsaro

Messaggio da Zedemel » mer 3 ott 2018, 12:01

salvassa ha scritto:
mer 3 ott 2018, 11:27
Zedemel ha scritto:
mer 3 ott 2018, 9:56
salvassa ha scritto:
mer 3 ott 2018, 9:41

beh non ci perderei troppo tempo visto che non è una cosa dogmatica... Sicuramente non vale la pena snaturare un allenamento a sensazione come il fartlek forzando determinati passi (già che lo facciamo imponendoci delle durate per le fasi è un imbrigliare il fartlek originale).

come dicono quelli del project invictus, il corpo non riconosce le metodologie di allenamento, ma la tensione e la durata dello sforzo muscolare. Penso valga pure per la corsa, dove forse si sta a guardare troppo il secondo spaccato quando magari è importante che il corpo abbia gli stimoli.
In generale concordo... c'è il solito MA. In questo caso il MA è dato dal fatto che la gara magari vuoi farla a un determinato ritmo. Però sono d'accordo sull'importanza dello stimolo da dare e poi non tutti sono concordi sull' "obbligatorietà" (tra mille virgolette) di fare tot ripetute, km etc a ritmo gara. Immagino dipenda anche molto dal tipo di "atleta"
se uno volesse essere altamente specifico fa la gara in... allenamento :D
tutto serve, ma ho la sensazione che alcuni tipi di allenamento servano di più per saper tenere un ritmo sia fisicamente che psicologicamente, altri allenamenti hanno forse più impatto sul migliorare fisicamente in modo stabile.
Tipo sono un atleta da 4'/km e faccio qualcosa di molto specifico per fare 3'58"/km, oppure sono un atleta da 4'/km ma voglio diventare uno da 3'50" 3'40" etc...
1,83mx75kg, 1976, mizuno wave rider e sayonara
PB: 10.000m 41'09" (05/02/17), 21.097m 1h32'21"(19/02/17)

Avatar utente
salvassa
Seniores
Seniores
Messaggi: 2032
Iscritto il: gio 17 mar 2016, 20:50

Re: Corsaro

Messaggio da salvassa » mer 3 ott 2018, 12:06

Zedemel ha scritto:
mer 3 ott 2018, 12:01
se uno volesse essere altamente specifico fa la gara in... allenamento :D
Non sarebbe una cattiva idea, non ci fosse il piccolo problema del recupero... certo con un po' di "aiutini" anche questo si supera (e infatti vedi atleti che fanno in allenamento più che in gara che a voler pensar male...) :-D
Sogno di fare 200kg di stacco e correre 10k in 40' entro i 40 anni. Aiutami sul mio diario
PB: 10k 40'29" (Best woman 02/12/2018) 21k 1h35'50" (Fregene 11/02/2018) 42k 3h41 (Roma 2018)
Squat 145 Panca 95 Stacco 180

lucaliffo
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 13353
Iscritto il: mar 10 feb 2015, 15:10

Re: Corsaro

Messaggio da lucaliffo » mer 7 nov 2018, 13:17

una chicca storica per palati esigenti

http://ilcorsarotraining.blogspot.com/2 ... raits.html
allenatore, personal trainer

http://ilcorsarotraining.blogspot.com.br/

Avatar utente
Lord_Phil
Simpaticone
Simpaticone
Messaggi: 2411
Iscritto il: mer 11 feb 2015, 18:14

Re: Corsaro

Messaggio da Lord_Phil » mer 7 nov 2018, 13:35

280km alla settimana :sconvolt:
100 12”62 200 25”45 400 57”10
800 2'18" - 2'52
1000 3'06” 1500 4'55" - 3'16
3km 10'48" - 3'36" 5km 18'59" - 3'48
10km 39'10" - 3'55" 21km 1h26'31" - 4'06
42km 3h35'58" - 5'07

lucaliffo
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 13353
Iscritto il: mar 10 feb 2015, 15:10

Re: Corsaro

Messaggio da lucaliffo » mer 14 nov 2018, 13:00

allenatore, personal trainer

http://ilcorsarotraining.blogspot.com.br/

Rispondi